Martedì, 09 Luglio 2019 19:10

CARENZA DI PERSONALE MEDICO NEGLI OSPEDALI SICILIANI. IL SEGRETARIO REGIONALE DELL’ANAAO ASSOMED SICILIA TONI PALERMO: “LA SICILIA VIVE UN MOMENTO DIFFICILE, SI INTERVENGA SUBITO”

 

05/07/2019

 

 

COMUNICATO STAMPA

Segreteria Regionale ANAAO ASSOMED SICILIA

 

CARENZA DI PERSONALE MEDICO NEGLI OSPEDALI SICILIANI. IL SEGRETARIO REGIONALE DELL’ANAAO ASSOMED SICILIA TONI PALERMO: “LA SICILIA VIVE UN MOMENTO DIFFICILE, SI INTERVENGA SUBITO”

 



          “È di ieri la notizia della chiusura del pronto soccorso dell’ospedale di Noto ma anche negli altri ospedali siciliani la situazione è particolarmente critica soprattutto in questa stagione estiva in cui molti medici devono andare in vacanza, stanchi e stressati dopo un inverno di lavoro intenso. A Caltanissetta, ad esempio, i medici rimasti sono pochissimi e la situazione rischia di esplodere da un momento all’altro. Un medico si è appena licenziato perché il carico di impegni era diventato insopportabile. Gli episodi di violenza nei confronti dei medici aumentano, l’ultimo in ordine di tempo si è registrato a Taormina con l’aggressione contro il primario del Pronto soccorso Mauro Passalacqua”.

A lanciare l’allarme sulla carenza di medici è il segretario regionale dell’Anaao Assomed Sicilia Toni Palermo.

“Chiediamo al Governo regionale di trovare soluzioni immediate -afferma Palermo- pur consapevoli del lavoro che è già in atto da parte dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza. Tuttavia bisogna trovare già da subito il modo per ridare fiducia a tutti quei medici che oggi sono esposti in prima persona e che fronteggiano questa grave carenza di personale con grande senso di responsabilità e attaccamento alla professione. Auspichiamo un incontro urgente per stabilire al più presto misure adeguate a fronteggiare l’emergenza. Tra queste, ad esempio, proponiamo il ricorso all’articolo 55 del Contratto Nazionale di Lavoro che prevede lo strumento dell’attività libero professionale al fine, quantomeno, di tamponare l’emergenza organizzativa presente al momento”. E non solo.

“Ci auguriamo -conclude il segretario Anaao- che il piano di reclutamento del personale già avviato, ma che ancora purtroppo non ha dato i suoi frutti, possa essere implementato in modo efficace”.

 

 

Michela Petrina

Odg 058989

348-0313174

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.